“La follia che move i sogni e l’altre stelle”

Molti di voi penseranno: “Che c’entra Dante con la Trigger?”

È in inutile sottolinearvi che scenderemo in vero e proprio Inferno di Spoiler.

Ebbene, penso che molti di voi lo avranno notato, tutte le opere della Trigger, in modo chiaro, sottinteso e/o nascosto, finiscono sempre con un riferimento alle stelle; prassi ereditata e mantenuta sin da quando gran parte del team lavorava in GAINAX prima di formare il proprio studio.

Nell’ultimo episodio de “Nadia e il mistero della Pietra Azzurra” il titolo è “Eredita le Stelle” e guardate dove finisce la serie.

Per noi è ben che poi emblematico il titolo dell’ultimo episodio di “Sfondamento dei Cieli Gurren-Lagann” ovvero “Tutte le luci in cielo sono stelle”.

Dall’ultimo episodio di “Sfondamento di Cieli Gurren-Lagann”

Altresì è nota anche la particolarità di Dante di aver terminato le tre Cantiche della Divina Commedia con la parola “Stelle”.

Ma il cerchio si chiude con Nagai.

Il celebre magaka, difatti, ha da sempre ammesso che la sua più grande ispirazione è stata proprio la Divina Commedia di Dante e Nagai è tra i personaggi di maggiori influenza della Trigger, specialmente dello sceneggiatore più noto: Kazuki Nakashima.

Alcuni dettagli di alcune tavole della Divina Commedia di Go Nagai, il suo tributo come sua perenne fonte di ispirazione.
Altra opera segnata profondamente dall’ispirazione del Sommo Poeta su Nagai:
Mao Dante.
C’è bisogno di spiegazioni?

Da menzionare anche che Anno, ancora nel periodo GAINAX, fece dirigere a Hiroyuki Imaishi molto di RE:Cutie Honey (sempre opera di Nagai) ed una famosa scena di questa serie avrà una reference in un altrettanto momento importante in KILL LA KILL, scena che determina la passione Nagaiana anche per il regista Trigger perché, questa scena è altresì un’altra bellissima reference di una famosissima tavola del manga di Nagai.

Ma qui troviamo (ovviamente) anche Lady Ragyō Kiryūin ; palesemente un bellissimo tributo a Sirene del DEVILMAN di Nagai; e qua esce fuori un altro fan di Nagai: Sushio, chara designer della serie.

Potete notare in alto a sinistra Siren di Devilman e di fianco Ragyo Kiryuin
Le pic in basso: a sinistra frame di un episodio da RE:Cutie Honey diretto da Imaishi e a destra frame con Ryuko da Kill la Kill.
Sotto potrete vedere la tavola di Devilman a cui mi riferivo poc’anzi.
Akira in Devilman

Ed inoltre, per chiudere in belleza: dove termina Kill la Kill?

Ma pensate che questa ricerca della via per raggiungere le stelle sia finita qui?

Bene.

In Little Witch Academia le stelle sono il fulcro centrarle di molti eventi e particolari legati alla trama.

La professoressa Ursula insegna agronomia magica e il suo potere deriva in gran parte dalle stelle.

Lo Shiny Chariot, lo scettro magico di Chariot du Nord, nelle sue gemme rappresenta le stelle dell’Orsa Maggiore, conosciuta anche come Grande Carro (Chariot = Carro)

E anche qui, la bellissima scena finale si palesa nel posto più amato del nostro mitico studio.

La magia del cielo stellato e sullo sfondo il dettaglio del Grande Carro

E che dire del primo lungometraggio cinematografico in casa Trigger: PROMARE.

La trama nel finale si risolverà con mistero legato ad un particolare tipo di stella dimensionale

I Promare: una particolare stella dimensionale

E poi, come al solito, il finale: più ardenti del sole tra le stelle

Il GALO DE LION
Più stellari di così?!

Ma le continue citazioni non finiscono qui!

L’anime del 2018 che più di tutti ha fatto discutere, tra amore e odio: Dalring in the FranXX.

L’anime nonostante un approccio molto diverso nella fase iniziale, si conclude proprio nella volta celeste tra le stelle; prima tra attraverso una meravigliosa ZeroTwo in versione Mecha gigante.

ZeroTwo nella sua forma finale dello STRELIZIA APUS

E poi, nel commovente finale, in cui i loro spiriti tornano sulla terra sotto forma di stelle per fiorire ancora.

La forza delle stelle che farà fiorire ancora la vita.

E poi, che io nomini, Luluco, la mascotte della Trigger e tutto è ancora più epico!

Space Patrol Luluco.
Miss Trigger.
L’eroina che salpa tra le infinite stelle dell’universo per portare “JUSTICE”!
E comunque ha una stella per fermaglio.

Quindi, a voi anime ardenti, lasciate che le vostre anime si spoglino del superfluo per riuscire a trovar la strada che vi farà salir alle stelle.

😎☝🏻

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.