Little Witch Academia 2: Trigger stava progettando il sequel!

Trigger aveva iniziato a progettare il seguito di Little Witch Academia, la famosa serie animata con streghette pubblicata sul portale streaming Netflix. A dichiararlo nientepopodimeno che il direttore in persona, Yoh Yoshinari!

Questo in una recente intervista rilasciata per il portale Gigazione.net. Leggiamo assieme la traduzione di ciò che è stato detto:

Gigazine:
La trasmissione di BNA è iniziata in aprile 2020. Quando però si è cominciato ad idearlo?

Yoh Yoshinari:
Non credo da parecchio, ma di sicuro dopo Little Witch Academia. Che è del 2017, no?

Gigazione:
Sì, del 2017.

Yoh Yoshinari:
Per Little Witch Academia era in programma un seguito, e per circa un anno abbiamo lavorato su quel progetto, ma alla fine non è stato portato avanti. Quindi probabilmente, grosso modo, abbiamo messo in cantiere BNA a partire dal 2018.

Le parole di Yoshinari sono dunque inequivocabili: un Little Witch Academia 2 era nei piani di Trigger! Tuttavia per qualche ragione si è deciso di abbandonarne la creazione. Forse anche a causa della scomparsa della scrittrice della serie, Michiru Shimada.

Ciò nonostante, escludendo produzioni parallele, nel frattempo sono comunque uscite pubblicazioni che ne hanno ampliato l’universo narrativo: un romanzo, due videogiochi e dei racconti illustrati.

Che però, certo, non soddisfa la voglia di rivedere Akko e le altre in un seguito effettivo. Tuttavia, non c’è da demoralizzarsi: possibilità di realizzazione di un seguito sono infatti ancora piuttosto concrete!

Al di là di dichiarazioni fatte in passato, secondo le quali a Trigger piacerebbe lavorare di nuovo a Little Witch Academia, e al di là del sempreverde gradimento da parte del pubblico (fan art su fan art ancora nel 2020), due recentissimi post su Twitter hanno fatto riaccedere la speranza!

Il primo da parte di un produttore Toho, che aveva ventilato la possibilità di un LWA in caso BNA fosse andato bene (forse il tweet è stato cancellato, ma si assicura che la cosa è stata detta). In secondo luogo la pubblicazione del link nudo e crudo del sito ufficiale della serie da parte di un membro di Trigger, senza però alcuna valida spiegazione apparente.

Inoltre in BNA, personaggi molto simili ad Akko, Sucy e Lotte fanno la loro apparizione nel mezzo di una folla: che sia questo un ulteriore indizio?

Per il momento, questo è tutto. Se avremo novità in merito, noi di Studio Trigger Italia vi informeremo tempestivamente! Nel frattempo fateci sapere attraverso un commento se a voi piacerebbe avere un sequel per Little Witch Academia, e se sì in quale forma (film?) e con che contenuti.

FONTE:

https://gigazine.net/news/20200407-bna-you-yoshinari-kazuki-nakashima-interview/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.